Pnl Programmazione Neuro – Linguistica: definizione di una Neuro Scienza.

di Gianroberto Marelli
pnl

Che cos’è la PNL Programmazione Neuro Linguistica? Come può aiutare le persone ad essere più consapevoli della propria comunicazione?

Pnl il mio primo approccio

Alla fine degli anni ’90 comprai il libro “Come ottenere il Meglio da Se e dagli Altri” di Antony Robbins. Finito di leggerlo, presi consapevolezza che se siamo in cerca di un cambiamento di qualsiasi natura, il cambiamento dipende da noi. Dopo aver letto il libro mi resi conto che avevo 3 scelte possibili. Le 3 scelte erano: continuare come stavo facendo, scegliere di frequentare i corsi di Robbins o capire come queste persone riuscivano a produrre il cambiamento. Da buon regista sempre curioso del “dietro le quinte”, decisi di capire e approfondire quali fossero gli strumenti utilizzati da queste persone.

Fu così che scoprii la Programmazione Neuro – Linguistica e iniziai a cercare come iniziare a studiare questa Neuro Scienza. Nel 2001 feci il mio primo practitioner il primo livello di specializzazione in PNL. Nel mio viaggio di ricerca, ho incontrato delatori, fanatici, sostenitori e oppositori. Persone che parlano di manipolazione, altre che la associano a corsi di vendita e altre che la associano al peggiore dei network marketing. Quando chiedevo loro cosa fosse la PNL, le risposte erano molteplici e mai precise: un farfugliare di concetti tipo: “…a quella roba del visivo auditivo…” “…a si so cos’è lo studiata in un corso di ben 4 ore in azienda e ho scoperto che io sono visivo!!!” o ancora: “la usano gli assicuratori per ipnotizzarti e venderti quello che vogliono”.

Che cos’è la Programmazione Neuro – Linguistica

La Programmazione Neuro – Linguistica nasce negli anni ’70 dall’incontro di Richard Bandler e John Grinder. Bandler studente di Matematica e appassionato di psicologia e Grinder Assistente Universitario di Linguistica del Professor Noam Chomsky. Insieme studiano eccellenze della comunicazione come Virginia Satir psicologa della famiglia e Milton Erickson padre dell’ipnosi Ericksoniana. Persone che riescono ad ottenere risultati e cambiamenti permanenti, in modo veloce e semplicemente “parlando con le persone”. Queste ricerche, che daranno origine alla tecnica di PNL chiamata “modellamento”. Attraverso queste ricerche si accorgono che all’origine del successo della loro comunicazione interpersonale, ci sono degli schemi e che questi schemi si ripetono.

Il paradigma cambia: la linguistica incontra la matematica e il loro insieme diventa consapevole di se stesso e si auto definisce Programmazione Neuro – Linguistica. Nasce la Neuro Scienza che fa della precisione linguistica e dell’impatto che questa ha sulla neurologia, il suo oggetto di studio!

Che cos’è la PNL?

“La Programmazione Neuro – Linguistica è lo studio della struttura dell’esperienza soggettiva: come le persone processano le informazioni”.

Che siate un trainer già formato o un neofita che si sta avvicinando per la prima volta alla PNL, questa definizione rappresenta le fondamenta.
Nel momento in cui ci si troverà ad utilizzare una tecnica, una strategia o ad assumerne l’atteggiamento di curiosità che contraddistingue l’approccio della PNL, se si penserà a questa definizione, ci si renderà conto che è applicabile sempre.

Leggi gli altri post del Blog.